I Multiducers™ SSP6 di Revolution Acoustics quando sono affissi a pareti in cartongesso, controsoffitto, pannellature di legno, etc … trasformano queste grandi superfici in enormi radiatori acustici.  Revolution Acoustics, utilizzando la sua tecnologia esclusiva*, è l’unico costruttore di sistemi audio ad alta fedeltà con tecnologia DML (Distributed Mode Loudspeaker) in grado davvero di irradiare il suono a spettro completo e ad elevata potenza. Rispetto i tradizionali altoparlanti a cono il suono è generato e si propaga con un principio fisico completamente diverso il che produce un’esperienza di ascolto unica e coinvolgente. Questa tecnologia risolve anche molti dei problemi tipici di un impianto di diffusione sonora quali l’eliminazione di un punto privilegiato di ascolto, il miglioramento dell’uniformità del suono diffuso e la riduzione dell’effetto di risonanza proprio di ogni stanza, etc …
* Numerosi brevetti USA e internazionali 

LA DIRETTIVITA’ DEGLI ALTOPARLANTI

Il problema

I tradizionali altoparlanti a cono “focalizzano” il suono come un faro lasciando senza copertura le zone al di fuori del lobo di proiezione; la direttività di un altoparlante non è uniforme a tutte le frequenze ma è tanto più pronunciata quanto più si sale in frequenza. La conseguenza per gli ascoltatori è quella di un suono non uniforme nello spazio che genera un punto ideale di ascolto detto “sweetspot” in un impianto stereofonico mentre, se l’impianto audio è usata per musica diffusa e messaggistica, si sperimentano sia variazioni timbriche che di pressione sonora in ogni punto della stanza. 

Diffusione acustica uniforme su un angolo di 170. L’incredibile risposta
in frequenza dei Multiducer non richiedono l’utilizzo di subwoofer aggiuntivi.

La soluzione

I Multiducers™  SSP6 di Revolution Acoustics risolvono in modo efficace questo problema. L’onda sonora prodotta da trasduttori SSP6 montati su un pannello è equivalente a quella di un soffitto o di una parete piena di centinaia di altoparlanti che irradiano uniformemente a tutte le frequenze e in tutte le direzioni.  Inoltre, quando i Multiducers™ SSP6 sono montati distanziati tra di loro, il risultato è una piacevole immagine stereofonica in ogni punto della stanza, il che equivale a uno “sweetspot” diffuso grande quanto la stanza.  

LA CONSISTENZA DEL SUONO DIFFUSO

Il problema

Gli altoparlanti convenzionali a cono soffrono di un limitata capacità di proiettare il suono nell’ambiente in quanto la pressione sonora di una sorgente puntiforme decade in modo logaritmico con la distanza. Per applicazioni di musica diffusa in un ambiente questa caratteristica degli altoparlanti tradizionali comporta una sensazione di disagio nelle vicinanze della sorgente (il cosiddetto “Hot Spot”) oppure una complete assenza di suono lontano dai diffusori (se il volume è tenuto basso per evitare l’Hot Spot).

La soluzione

La tecnologia DML (Distributed Mode Loudspeaker) di Revolution Acoustics garantisce un decadimento lineare della pressione acustica e risolve questo problema cambiando completamente l’esperienza di ascolto sia vicino che lontano dalla sorgente sonora. Quando i Multiducers™ SSP6 di Revolution Acoustics vengono attaccati a un muro, al pavimento o al soffitto queste superfici diventano dei grandi “radiatori acustici” che garantiscono un suono diffuso uniformemente anche a bassi livelli di potenza erogata. Questo è il vero Ergonomic Sound™  di  Revolution Acoustics. 

www.revolutionacoustics.com - www.leadingtech.it