Indietro

Inserita lunedì 5 marzo 2012

Studer Vista 9 all'Auditorium Parco Della Musica

Studer Vista 9 all'Auditorium Parco Della Musica

Marchi correlati:

STUDER


Una console digitale Harman Studer Vista 9 è stata aggiunta all'inventario dell'Auditorium Parco della Musica di Roma dal distributore italiano Leading Technologies Srl.

La nuova console consentirà di gestire tutti gli elementi relativi al missaggio per registrazioni, produzione musicale, eventi live e broadcast di trasmissioni televisive. Progettata dal noto architetto Renzo Piano ed inaugurata nel dicembre 2002, la struttura offre tre sale da concerto destinate e configurate per scopi differenti, disposte intorno ad un anfiteatro all'aperto in grado di contenere circa 3.000 persone, vicino al Villaggio Olimpico. Massimiliano Cervini, resident engineer e technical manager, ha commissionato l'acquisto della console per gestire una vasta gamma di produzioni.

La nuova iniziativa ha visto il forte supporto del Dott. Carlo Fuortes, CEO della Fondazione Musica per Roma, che gestisce l'Auditorium, e del Production Manager Roberto Catucci.
L'attività originaria consisteva nell'archiviazione dei concerti dell'Accademia di Santa Cecilia; a questo scopo, erano stati attivati due studi per la registazione dei concerti, con i feed provenienti direttamente dalle sale da concerto. L'incremento del lavoro di post-produzione e la necessità di gestire simultaneamente missaggio live e broadcast (con routing audio/video universale), ha portato alla decisione di effettuare un upgrade delle due control room. “La necessità di disporre di un mixer di facile impiego ci ha portati a scegliere il Vista 9,” ha dichiarato Cervini. “L'esclusiva piattaforma Vistonics non è solo user-friendly, ma è talmente avanzata da consentire a tutti di lavorare con la stessa immediatezza, rapidità e facilità di accesso, unendo i vantaggi del mondo analogico e di quello digitale.
Dopo averne apprezzata l'elevatissima qualità sonora, abbiamo capito di potere usare questa console sia come banco per il missaggio live che per funzioni di broadcast.”
Ora le control room della Sala Santa Cecilia e della Sala Sinopoli possono comunicare tra loro, e l'intero auditorium dispone di un cablaggio standard, inclusa la più piccola Sala Petrassi (ora compatibile con le due sale maggiori). Questo ha consentito all'Auditorium Parco della Musica di intraprendere operazioni di televisione live, con connessione diretta tramite tie-lines agli OB trucks esterni, equipaggiati con fibra ottica, il che si è rivelato particolarmente utile durante il Film Festival di Roma. “Abbiamo un'enorme disponibilità di canali e convertitori,” ha aggiunto Cervini.
“Possiamo scegliere più di 120 ingressi microfonici — più di quanto qualsiasi cliente potrà mai chiedere; anche le orchestre sinfoniche più grandi non hanno mai superato i 46 microfoni!”
Il nuovo set up ha già ottenuto l'approvazione degli Abbey Road Studios della EMI, che di recente ha utilizzato la struttura e ha deciso di ritornare in futuro. Tra le caratteristiche più apprezzate, Cervini ricorda il metering TFT e la semplicità di comunicazione con i sistemi più datati, oltre all'ampia gamma di card DSP e slot MADI disponibili, che garantiscono un'ampia ridondanza (inclusi i canali dedicati agli I/O della Stagebox D21m . “In effetti, le cose sono così tante che la lista potrebbe essere infinita: l'automazione dinamica e l'integrazione con Avid Pro Tools, il sistema FaderGlow, l'interfaccia touchscreen innovativa Vistonics,” nota Cervini.
"In generale, con la console Vista 9, quando tocchi qualcosa puoi vederlo sul display—hai tutto sotto controllo con un riferimento visivo davanti agli occhi.”

Riassumento, il technical manager dell'Auditorium ha dichiarato, “Siamo soddisfatti della nostra scelta e del supporto datoci da Leading Technologies. 
Tutti i fonici, siano essi vecchi puristi dell'analogico o la nuova generazione di fonici legati al digitale, concordano sul fatto che con Studer Vista 9 abbiamo fatto la scelta migliore.”

Prodotti utilizzati

Codice Nome Quantità
STE949900000C500 Console audio digitale per broadcast/live 1
Pubblicato il lunedì 5 marzo 2012
Multimedia & Social